lunedì 27 gennaio 2014

QUEL CASTAGNACCIO DEL MIO FUTURO MARITO

E' tutto vero, ho un fidanzato, quasi marito, che riesce a preparare dolci davvero buonissimi.Uno di questi è il CASTAGNACCIO.

Il mio personale consiglio è che la farina di castagne buona, la potete trovare da metà dicembre in poi, non prima, e quella che trovate nei mesi precedenti, dal mio punto di vista è farina dell'anno precedente.



Ingredienti:

Farina di castagne : 300gr
Uvetta:                     50gr
Pinoli :                     30gr
Noci:                        50gr
Arancia :                    1
Rosmarino
Zucchero:       3 cucchiai
Olio d'oliva
Sale






Mettere la farina in una zuppiera, aggiungere lo zucchero,un pizzico di sale, la scorza dell'arancia e mezzo litro di acqua.
Mescolare bene, dovrete ottenere una pastella liquida e senza grumi.
Aggiungete 2 cucchiai di olio e lasciate riposare per almeno 1 ora dentro il forno spento.
Ungete la teglia e versate sopra il tutto.
Mettete sopra il rosmarino a foglie o tritato se non vi piace intero,l'uvetta,i pinoli e le noci precedentemente spezzate.
Il tutto va in forno caldo per circa 50 minuti a 200°.

CONSIGLIO: Se preferite il castagnaccio più alto, usate una teglia più piccola e più alta.

1 commento:

  1. mi hai fatto venire l acquolina in bocca! bravo lore. mando luca a ripetizioni da lui

    RispondiElimina