mercoledì 21 novembre 2012

UN PRESEPE PER GIANNA



La mia amica Gianna, mi ha chiesto come poter fare un Presepe con le sue bimbe e devo dire che in tanti anni ne ho ideati moltissimi, così ho buttato giù qualche idea per lei, sperando di soddisfare la sua richiesta.




1. L'anno scorso, ad esempio, in casa dei miei genitori, avevamo un mobile vecchio, rovinato, praticamente da buttare e, mentre lo svuotavo mi sono resa conto che il cassetto era particolarmente adatto per realizzare uno dei miei tanti presepi e così ne ho parlato con mio padre e lui si è offerto di realizzarlo.
Così, a Gianna, posso consigliarle di procurarsi un cassetto e chiedere alle bimbe di realizzare lo sfondo che poi applicheranno con nastro adesivo.
Le sagome della Sacra Famiglia possono essere realizzate da lei e dal marito disegnandole su del cartone neutro e poi fatte colorare dalle bimbe.
Come neve possono usare del cotone bianco o della farina bianca, come ghiaia per la strada possono usare del sale grosso e come sabbia per il deserto dei RE MAGI, la farina di polenta.
Potete rivestire l'esterno del cassetto con del nastro adesivo e applicare sopra dei piccoli legni o la corteccia di un albero per dare proprio il senso della grotta.
Sarà un Presepe molto bello.

2. Qualche anno fa, invece, avendo poco spazio, mi sono ingegnata così: Ho preso una cassetta piccola che conteneva l'uva, l'ho completamente tinta d'oro e qua e là ho messo, con il nastro adesivo, del cotone bianco, poi ho preso un po' di ghiaia dal mio vialetto di casa  e l'ho tinta d'oro e inserita come base per il Presepe.Avevo vecchie statuine e le ho inserite nella cassetta completando con un bel nastro rosso.

3. Quando invece lavoravo ad un Centro Giovani per bambini, ho realizzato con loro un Presepe molto carino e in poco spazio: Ho preso del cartoncino bristol nero, ho disegnato la SACRA FAMIGLIA molto grande e ho fatto ritagliare ai bimbi  le sagome, poi ho disegnato la capannuccia con  il nastro adesivo e loro lo hanno ricoperto con del cotone bianco, ho segnato con una matita bianca le linee per un albero e loro con la colla vinilica lo hanno fatto vivere con pezzettini di legno trovati nei parchi.Le stelle in cielo le hanno fatte loro con la colla e i brillantini oro.Come sabbia del deserto per i Re magi abbiamo usato la pasta piccola, quella da minestra per i bimbi.
La stella cometa è stata realizzata con del cartone, rivestita di brillantini argento e poi attaccata al cartoncino.
Una volta seccato tutto lo abbiamo appeso al muro e il bianco dell'intonaco ha fatto affiorare anche i personaggi dei quali avevamo ritagliato le sagome.


1 commento:

  1. Preparati, organizziamo un pomeriggio-presepe a casa mia. Non crederai che sia in grado di prepararlo da sola, vero?

    RispondiElimina