sabato 10 agosto 2013

IL POMODORO































Inizio dicendo che, il POMODORO contiene fosforo, potassio, selenio, vitamina A,C e K,carboidrati,proteine e betacarotene, ma attenzione, perchè il pomodoro acerbo, se non è la varietà giusta, deve essere EVITATO , perchè è ricco di una sostanza tossiaca.
Consumatelo maturo e se vi dovesse restare un po' indigesto vi consiglio di togliere la buccia, e sono sicura che mi rammenterete.

I pomodori più conosciuti sono:

- Principe
- Costoluto
- Perino
- San Marzano
- Cuore di Bue
- Romano

Cosa possiamo fare con i pomodori?
Beh...un sacco di cose, anche lavare i bicchieri quando sono un po' opachi.
Potete farlo quando trovate in frigo qualche pomodoro più maturo degli altri, ma che non volete buttare.Lo strofinate nei bicchieri opachi e poi li lavate normalmente, vedrete che saranno più splendenti.
Ovviamete poi cosa ci può essere di più buona di una pomarola fatta con le nostre mani in un periodo come questo, in cui si trovano ottimi pomodori.
E che dire dei Pelati???Sono assolutamente fantastici e per tutto l'inverno possiamo goderci il sapore del pomodoro appena colto.
Per non parlare poi dei pomodori al forno, semplicemente fatti a rondelle, con origano, un filo d'olio e via..sono pronti..
E poi i pomodorini ripieni, oppure con un battuto di parmigiano, pangrattato,origano e un filo d'olio...

Non finirei mai di parlarvi di loro, così l'ascio a voi commenti e richieste..

Nessun commento:

Posta un commento