giovedì 21 marzo 2013

GLI SGNOCCHI

Vi sembrerà strano il titolo di questa ricetta, ma non c'è niente di più vero, lo assicuro.


Li conoscete?


Si chiamano Spatzle e sembrano gnocchetti di patate agli spinaci, ma non lo sono.
I bambini li adorano e anche i grandi, perchè sono buoni, nutrienti, non appesantiscono e si preparano davvero in dieci minuti di orologio.
Per farli mangiare ai miei nipoti, all'inizio dicevo che erano gli sgnocchi degli E.T. e ogni volta era un successo!
Prepararli è davvero uno scherzo, basta una pomarola buona e il gioco è fatto.
Si comprano ovunque, cambia la marca, ma la sostanza è la stessa.

Io li preparo così:

 Metto la pomarola nella padella antiaderente, senza olio
 Aggiungo gli sgnocchi
 Aggiungo 2 bicchieri di acqua
 Aggiungo 2 spicchi di aglio
Salo e lascio andare a fuoco basso per dieci minuti.
Spolvero con tanto formaggio, giro bene e li porto in tavola!









Considerate che se mangiate solo questi, con una confezione ci mangiano 2 adulti e 1 bambino, se lo provate come primo e poi avete anche un secondo, allora in 2 adulti e 2 bambini ci si mangia tranquillamente.

CONSIGLIO: Se li preparate solo per adulti, aggiungete anche il peperoncino, è un tocco fantastico.
                     
CONSIGLIO:  Per i bambini, potete anche aggiungere del formaggio tipo GALBANINO tagliato a pezzettini piccoli piccoli, girate e fate sciogliere.

Nessun commento:

Posta un commento