lunedì 29 ottobre 2012

CARA NONNA


                  SENZA DI TE



Mi manchi nonna , mi manca il tuo sorriso, i tuoi occhi sorridenti, i tuoi abbracci e i tuoi mille baci.
Mi mancano le tue lasagne che mi facevi ogni volta che te le chiedevo, mi mancano le tue coccole quando ero malata, mi mancano le sciarpe che facevi per me, le maglie che facevi per tutti, il tuo ciambellone buonissimo.
Mi manca il profumo che c'era ogni volta che salivo da te in casa, i tuoi fiori che amavi tanto e che curavi come facessero parte di te.
Mi manca il tuo preoccuparti se avevo fatto i compiti, o come dicevi tu "La lezione".
Mi manca il saperti preoccupata per la salute di tutti.
Mi manca vederti pregare con il rosario in mano o quando mi dicevi che ero bella.
Mi manchi tantissimo e vorrei tanto tu potessi asciugare le mie lacrime in questo momento, perchè io da sola non ci riesco.
Ogni tanto fatti vedere o magari sentire, io ti aspetto.
Ciao nonna.

Cleme





















Cara nonnina,
in questi giorni con mamma abbiamo iniziato a radunare un po' delle tue cose e non credevo fosse così difficile.Tutto mi parla di te, entrando in quella casa ti sento ancora dire "Oh, ciao Topo", così ti cerco, ma dietro ogni porta solo ricordi.
Poi penso che mi hai lasciato tanti momenti belli, mi hai insegnato a non mollare mai, nemmeno quando tutto sembra che ti crolli addosso, mi hai aiutato a capire i momenti di buio della gioventù, mi hai aiutato a studiare, mi facevi l'orlo alle gonne, mi cucivi i pantaloni anche se andavano strappati, ma soprattutto c'eri quando ero malata, quando festeggiavo il mio compleanno, quando facevo la recita a scuola, quando piangevo ed eri felice quando lo ero io.
Vorrei tanto nonnina cara, averti ancora con me, ma dicono che la vita va così e allora spero di averne un'altra, un giorno, con te e  che possa durare un'eternità.
Ciao
Cleme

Nessun commento:

Posta un commento