domenica 23 dicembre 2012

ANTIPASTI

Quest'anno volevo stupire per la mia cena di QUASI NATALE, così ho trovato questi antipastini sul mensile di CUCINA NO PROBLEM e mi sono messa all'opera.
Vi garantisco che sono Stra-Veloci, Stra-carini, Stra-buoni e Stra-ni..

Io le ho chiamate le Formaggio-Renne.






Prendete il formaggio Brie e lo dividete a triangoli, poi come occhi usate del pepe in grandi (per i bimbi poi toglietelo), come naso dove infilzare un ribes in mezzo stecchino e posizionarlo nel formaggio.
Per le corna usate i salatini quelli classisi, li spezzate in due e mettete le corna alle renne.
ORA DITEMI SE NON SONO CARINE????????????
Sono piaciute tantissimo, anche ai bambini.
Anche per questo antipasto mi sono affidata ai consigli del mensile CUCINA NO PROBLEM e anche in questo caso UN SUCCESSONE!

IO le ho chiamate Panino-Albicocche.









Prendete una confezione di albicocche disidratate, mettete dentro del caprino fresco e una spolverata di pistacchi tritati e il gioco è fatto.
Le tenete in frigo per un'oretta e vi garantisco che tutti sono rimasti a BOCCA APERTA!Nessuno avrebbe dato un euro per questo abbinamento, poi lo hanno assaggiato e in un attimo erano sparite tutte.


Questi potrebbero sembrare i miei soliti biscotti, invece sono un goloso antipasto.
Anche questo facile facile, minimo sforzo e OTTIMISSIMO risultato.

IO li ho chiamati Alberelli-Buoni e Belli












Prendete la polenta già pronta, nel reparto frigo, la tagliate a fette non molto spesse, poi prendete una formina natalizia e fate così come ho fatto io.
Mettete la polenta in forno poco prima che arrivino i vostri ospiti e la fate diventare croccante.
Nel frattempo, prendete i marron glacè e li ricoprite con una fettina di lardo di colonnata.
Quando la polenta è pronta, la sfornate e posizionate sopra i marron glacè e SERVITE.
Mi raccomando, non dimenticate il vostro piatto perchè non ne avanzeranno molti.


E secondo voi quello che avanza dalla polenta l'ho buttato?Ma nemmeno per sogno!
L'ho tagliato a dadini e l'ho fritto (tanto per stare leggeri).

Tutti hanno assalito anche questo piatto, specialmente mio nipote Francesco di 1 anno e mezzo.







E come non servire la mia marmellata di peperoncini piccanti (ricetta regalatami da mia zia Maria) con formaggi di ogni genere e bontà!!!!

Era molto pizzichina, proprio come piace a me, ma è andata a finire che è piaciuta anche ai miei ospiti e è rimasto solo il cucchiaio dentro al ciottolino.

La ricetta, se cercate bene, l'ho già pubblicata e naturalmente ve la stra-consiglio se vi piace il piccante.

Devo dire che avere una zia così mi ha proprio facilitato le cose, non trovate?

Nessun commento:

Posta un commento