lunedì 31 dicembre 2012

LA MIA SCHIACCIATA FIORENTINA

Ci sono mille ricette per questa schiacciata e spesso viene preparata durante il periodo di carnevale, ma a me piace mangiarla sempre perchè in questo modo mi risulta molto leggera.

Per cambiare qualcosa, però, non ho disegnato con il cacao il giglio di firenze, ma ho appoggiato sopra un cucchiaino e poi ho spolverato con lo zucchero a velo.

Il risultato è quello che vedete.




Con questa tecnica, in realtà potete fare tutti i disegni che volete e senza troppa fatica.
E' molto carino anche forchettina e cucchiaino, ma questo dipende da voi e dalla vostra FANTASIA.









Ingredienti:

Farina                   12 cucchiai
Olio di riso             8 cucchiai (in alternativa potete usare l'olio di oliva)
Zucchero               5 cucchiai
Latte                     8 cucchiai
Arancia                  1
Lievito                   1
Zucchero a velo
Uova                     2

Sbattere le uova con l'olio, lo zucchero e il latte.Aggiungere poi la buccia dell'arancia grattugiata e girare.
Spremere l'arancia e versare il succo.
Girare bene.
Unire la farina setacciata e girare bene.
In ultimo il lievito e un pizzico di sale.
Amalgamare bene.
Foderare una teglia non troppo grande rettangolare con carta forno, versare l'impasto e infornare a 180 per 25 minuti.
Una volta freddo spolverizzare con lo zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento